RETTORE: DON SALVATORE GALLO

Edificata in età medievale, la chiesa conserva un apprezzabile affresco bizantino raffigurante la Madonna.

Tipologia e qualificazione chiesa rettoria
Denominazione Chiesa di Maria Santissima della Stella <Caltagirone>  
Altre denominazioni Chiesa di Santa Maria della Stella
Maria SS. della Stella
Notizie Storiche

XIII  (fondazione antica chiesa e convento)

…”Riguardo poi a monasteri di monache, sorgeva il primo ai tempi del re Ruggero, del nome e la regola di S. Benedetto, dove afferma il Pirri, esser vissuta a lungo santissimamente S. Lucia, che ritiratasi poi nel monastero Salernitano ivi celebre di gran fama di pietà, volò in grembo allo sposo”…
Descrizione La chiesa di Maria SS.ma della Stella in Caltagirone si colloca lungo la via omonima, una antica arteria urbana dall’andamento sinuoso che collega il quartiere di San Giacomo con il quartiere della Judecca, posto in prossimità della cattedrale di San Giuliano. La stretta strada si allarga leggermente davanti alla chiesa, formando una piazzetta sulla quale si affaccia un’arcata che definisce il corridoio Stella, e la collega alla stradina parallela. Secondo la tradizione popolare in questo quartiere visse la Beata Lucia da Caltagirone, dove svolse il proprio noviziato nell’antico convento annesso alla chiesa nel XIV secolo. La chiesa presenta una impostazione planimetrica ad aula rettangolare con terminazione absidale semicircolare, la navata è coperta da una volta a botte con unghie di raccordo alle superfici finestrate, realizzata con una struttura portante lignea e orditura secondaria in canne e gesso rifinita a stucchi, l’abside risulta coperto da una calotta con decorazioni in stucco a conchiglia. la copertura è a falde inclinate, con capriate e arcarecci in legno, su cui poggia il tavolato e i coppi siciliani. La facciata della chiesa è piuttosto sobria e poco articolata l’ impianto retto e squadrato si eleva lungo una superficie piana che si conclude con un profilo che rivela la morfologia della copertura, un campanile è posto sul lato sinistro della facciata.