Scalinata di Caltagirone

Scala di S. Maria del Monte

Luogo simbolo di Caltagirone, sede della tradizionale fiaccolata del 24 e 25 luglio in onore del patrono della cittadina, S. Giacomo.

Vedi la pagina dedicata: https://caltagironecittabarocca.it/riti-e-tradizioni/i-riti-della-festa-di-san-giacomo/

Edificata nel secolo XVII per collegare la citta’ vecchia con quella nuova, si compone di 142 gradini, le cui alzate furono decorate negli anni ’50 con piastrelle di ceramica policroma.

 

 

Ex Carcere Borbonico

Progettato dall’architetto siracusano Natale Bonajuto, fu costruito nel 1782.

A pianta quadrata, e’un raro esempio di tipologia carceraria settecentesca.

La facciata austera presenta un alto basamento a bugnato liscio sul quale si ergono quattro coppie di lesene ioniche. E’ ora sede dei Musei Civici.

Scalinata di Caltagirone
Scala Matrice a Caltagirone

Complesso dei Cappuccini

Sorto nell’area orientale della citta’ nel 1582, si compone di una chiesa, ad aula unica con cappelle laterali, di un convento, ora sede museale, e di un chiostro settecentesco.

Nella chiesa si conserva, insieme a numerosi oggetti d’arte, il trittico della Madonna di Odigitria, realizzato da Filippo Paladino nel 1604.

 

Mausoleo di Don Luigi Sturzo

Annesso alla chiesa del SS. Salvatore e’il monumento a Don Luigi Sturzo (1871-1959), illustre personaggio calatino che fu sindaco della cittadina all’inizio del secolo.

Il mausoleo si compone di un sarcofago in marmo giallo di Siena, arricchito con quattro figure allegoriche realizzate in bronzo.

 

Fontane dell’Acquanova

Costruite nel 1608 in occasione dell’inaugurazione del primo acquedotto cittadino, le fontane presentano due mascheroni antropomorfi, attribuiti allo scultore Giandomenico Gagini.

 

Monumento a Gualtiero da Caltagirone

Opera di Giacomo Baragli, la statua equestre fu inaugurata nel 1983 in occasione del VII centenario della morte del barone calatino, uno dei capi della rivolta contro gli Angioini scoppiata in Sicilia nel 1282, nota come Vespri Siciliani (1282-1302).

Il Ponte Monumentale