Nell’ambito dell’ampia sistemazione definita da Giambattista Filippo Basile per il disegno della Villa Comunale, fu costruito anche il Tondo antistante il Teatrino del Bonaiuto. Nella sua prima sistemazione era rustico e senza sedili.

Successivamente venne sistemato nella configurazione attuale e fu posto al suo centro il Monumento ai Caduti della guerra 1915-18.

L’opera scultorea è un bronzo dal dinamismo contenuto in forme classiche e di ispirazione manierista dello scultore palermitano Antonio Ugo.

Il monumento venne inaugurato da Vittorio Emanuele III.