SI TROVA ACCANTO ALLA SCUOLA DI CERAMICA.

DEL COMPLESSO MONASTICO DI SAN GREGORIO MAGNO , COMPOSTO DALLA CHIESA E DAL MONASTERO, OGGI SI PUO’ AMMIRARE LA TORRE CAMPANARIA IN PIETRA ARENARIA, CHE’ FU’ COSTRUITA NEL 1738 DALL’ARCHITETTO CALATINO DON NICOLO’ COMMENDATORE.

E’ A BASE QUADRATA E SI SVILUPPA PER CIRCA 3O METRI IN ALTEZZA, SECONDO SEI ORDINI.

I PRIME CINQUE ACCOLGONO UNA FINESTRA AD ARCO PER LATO , MENTRE L’ULTIMO ORDINE ACCOGLIE DUE FINESTE CORONATE DA UN CORNICIONE CONTINUO CHE IN CORRISPONDENZA DI ESSE SI ARTICOLA COME ESEGUENDO UN DISEGNO AD ARCO .

DELLA CHIESA SI HANNO POCHE NOTIZIE DOPO IL BOMBARDAMENTO DEL 1943.

NE SONO RIMASTI POCHI RUDERI E GLI ALTARI RIMASTI VENNERO COLLOCATI IN ALTRE CHIESE.

DON LUIGI STURZO AL SUO POSTO FECE ERIGERE LA SCUOLA PRO ARTISTICO PER LA CERAMICA.